+39 02 94750217 sales@tanaza.com

Come installare una rete Wi-Fi affidabile per gli uffici

da | Set 4, 2017 | Ultime novità | 0 commenti

rete wifi per uffici

Internet ha rivoluzionato il modo in cui le aziende lavorano, la comunicazione è più semplice che mai, le informazioni vengono condivise in modo immediato e le applicazioni cloud per la gestione aziendale stanno proliferando. Oggigiorno, negli ambienti lavorativi è fondamentale garantire una connessione Wi-Fi affidabile e performante, in modo da ridurre al minimo possibili disconnessioni.

Quando si installa una WLAN negli uffici bisogna considerare due fattori principali: l’infrastruttura di rete e la gestione dell’accesso al Wi-Fi per i dipendenti.

 

Infrastruttura di rete

 

Innanzitutto, hai bisogno di ricevere internet da un fornitore di servizi internet, scegliendo l’offerta migliore a seconda delle tue necessità di banda. Tieni presente che il numero degli utenti e il relativo uso di internet determinano il livello di banda di cui hai bisogno.

Esempio:

  • Uffici di Tanaza, 20 persone, uso elevato di internet: 200 Mbps di banda necessari.
  • Uffici con 50 lavoratori, uso elevato di internet (specialmente streaming video e chiamate VoIP): 600 Mbps – 1 Gbps di banda necessari.

Una volta che hai determinato la quantità di banda necessaria per la tua installazione Wi-Fi, devi scegliere l’hardware più adatto alle tue esigenze. Attualmente, il mercato degli apparati tecnologici è composto da un ampio numero di produttori, che forniscono una varietà di dispositivi Wi-Fi con diverse prestazioni. Per quanto riguarda l’aspetto estetico dell’access point da installare nel tuo ufficio, ti consigliamo di orientarti verso dispositivi indoor installabili a soffitto, poiché possono essere montati quasi ovunque, senza occupare spazio sulle scrivanie. Se hai bisogno di fornire il Wi-Fi anche in una zona esterna o in un cortile, opta per un access point outdoor. Ad esempio, i modelli della serie AC della marca Ubiquiti, di cui fanno parte i dispositivi UAP-AC-Pro, UniFi LR e UniFi Lite, i modelli della serie Infinity di LigoWave e gli access point della marca EnGenius sono l’ideale per rispondere alle esigenze degli ambienti lavorativi: puoi installare 3 di questi dispositivi in un open space con 50 dipendenti.

 

Gestione dell’accesso al Wi-Fi per i dipendenti

 

Disporre dell’accesso gratuito a internet in ufficio è necessario per svolgere una moltitudine di attività: ad esempio, hai bisogno di connessione per rispondere alle email, inviare file tramite DropBox o Google Drive, comunicare con i clienti usando Skype, e molto altro. Per garantire una maggiore sicurezza, la rete di un ufficio deve essere configurata in modo da garantire un accesso sicuro al Wi-Fi. In questo senso, disporre di una piattaforma di gestione cloud per la tua rete Wi-Fi è l’ideale, poiché ti permette di modificare e configurare la rete da qualunque dispositivo, ovunque e in qualsiasi momento. Puoi decidere se rivolgerti a un fornitore di servizi gestiti per la gestione della tua rete, o se provvedere tu direttamente. Infatti, Tanaza è un software multi-vendor che ti permette di gestire tramite cloud le tue installazioni Wi-Fi, da remoto e in modo intuitivo. Con Tanaza, l’amministratore di rete ha la possibilità di limitare il numero di dispositivi per utente, controllare lo status degli access point in tempo reale e ricevere email automatiche qualora venissero rilevati dei problemi di rete. Quando si installa una WLAN negli uffici, l’amministratore di rete può configurare diversi SSID protetti tramite password in modo molto semplice: ad esempio, può creare un SSID per lo staff IT della struttura e un altro SSID per i dipendenti, entrambi protetti da password per l’accesso al Wi-Fi.

Il ruolo di un amministratore di rete riguarda anche il controllo d’uso del Wi-Fi. Infatti, è bene evitare che i lavoratori accedano a siti web inappropriati sul luogo di lavoro, o che spendano troppo tempo su Facebook e altri social media. Per questo motivo, Tanaza ha integrato la funzionalità di filtraggio dei contenuti, che permette agli amministratori di rete di monitorare e filtrare l’uso della propria rete a seconda delle proprie esigenze. Ad esempio, è possibile bloccare l’accesso a siti pornografici, contenuti di violenza, siti di scommesse, streaming video, etc. Inoltre, puoi stabilire una fascia oraria in cui bloccare l’accesso a determinati contenuti online – ad esempio dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 – e autorizzarne l’accesso esclusivamente durante la pausa pranzo. La piattaforma di filtraggio dei contenuti contiene delle categorie predefinite di contenuti da bloccare, che vengono aggiornate automaticamente. La funzionalità di filtraggio dei contenuti di Tanaza è facile da usare e offre molti vantaggi per le aziende: infatti, è uno strumento in grado di bloccare i siti malware e può anche fungere da software di controllo parentale.