+39 02 94750217 sales@tanaza.com

Come usare i dati degli utenti WiFi con le Facebook custom audience

da | Lug 4, 2017 | Ultime novità | 0 commenti

facebook custom audience e dati utenti WiFi per aumentare le entrate

Le custom audience di Facebook sono un potente strumento pubblicitario per aumentare le entrate della tua azienda. Scopriamo insieme come possono essere integrate con i dati dei tuoi utenti Wi-Fi per generare nuove conversioni con successo.  

Se gestisci un’attività e sei alla ricerca di un modo efficace per aumentare il numero dei clienti e delle tue vendite, le custom audience di Facebook integrate con i dati dei tuoi utenti Wi-Fi sono la soluzione più indicata. Infatti, quando offri la connessione Wi-Fi gratuita ai tuoi clienti, permettendo loro di accedere alla tua rete usando i propri account social, puoi catturare informazioni utili su di loro – indirizzi email, numeri di telefono, dati di Facebook – e sfruttarle attraverso le custom audience, lo strumento di Facebook che ti permette di rivolgerti alle persone giuste con la tua pubblicità.

Le custom audience di Facebook ti permettono di fare retargeting sulle “audience calde”, ossia gli utenti che hanno già interagito con i tuoi prodotti e servizi almeno una volta, dei quali hai già raccolto qualche informazione. Ad esempio, gli utenti che hanno già utilizzato la tua connessione Wi-Fi gratuita. Offrire il Wi-Fi gratuito nel tuo hotspot, infatti, ti permette di rivolgerti agli utenti con più facilità e ti aiuta a pubblicizzare in modo semplice e veloce le tue offerte e i tuoi sconti sulla pagina di login della tua rete Wi-Fi. In questo modo, gli utenti possono entrare in contatto con i tuoi prodotti e servizi in modo intuitivo e interagire con il tuo marchio sui social media. Fornire il Wi-Fi gratuito è dunque un metodo molto efficace per raccogliere i dati di centinaia di utenti in modo immediato. Dal momento che questi utenti hanno già interagito con il tuo marchio almeno una volta, ci sono più probabilità che possano diventare nuovi clienti sfruttando le custom audience. Usando le custom audience di Facebook con il traffico accumulato attraverso la tua rete Wi-Fi, puoi generare con rapidità nuovi contatti e nuove conversioni.

 

Esempio pratico di retargeting

 

Di seguito proponiamo un esempio di un’azienda B2B che sfrutta le custom audience per fare retargeting. L’azienda in questione vende scarpe in 4 negozi situati in 4 diversi centri commerciali e possiede un e-commerce. Il proprietario ha deciso di fare retargeting sulle persone che si sono connesse al Wi-Fi mentre facevano shopping nei negozi. L’obiettivo dell’azienda è di pubblicizzare la loro pagina Facebook, sulla quale ci sono degli sconti temporanei per promuovere il loro canale e-commerce. In questo modo, l’azienda si sta rivolgendo al pubblico giusto: in particolare, ai clienti che hanno visitato i negozi negli ultimi 30 giorni e che, quindi, potrebbero essere più inclini ad acquistare i prodotti. Di fatto, grazie alla strategia del retargeting, l’azienda può aumentare il tasso di conversione da visitatore a cliente del proprio canale e-commerce del 130%.

 

Vediamo come funzionano nel dettaglio le Facebook custom audience.

 

1. Vai nella sezione Power Editor/Ads Manager della tua pagina Facebook, seleziona “Audiences” e clicca su “Create Audience”.

 

custom audience

 

2. Tra le tre tipologie di audience disponibili – Custom Audience, Lookalike Audience and Saved Audience – scegli “Custom Audience”.

create custom audience - menu

 

3. Clicca su “Customer List”, ovvero la tipologia standard di custom audience che vuoi creare tra le opzioni disponibili. La customer list consiste nell’abbinare indirizzi email, numeri di telefono, ID degli utenti di Facebook con le identità delle persone su Facebook. In genere, Facebook abbina con successo il 60-80% dei contatti della tua lista.

 

create a custom audience - customer list

 

4. A questo punto, puoi creare un file sulla base delle informazioni personali che hai raccolto sui tuoi utenti Wi-Fi. Grazie a Tanaza, puoi esportare la tua lista in formato CSV dalla dashboard di Tanaza, lo strumento di analisi dei dati molto semplice da usare, che ti permette di raccogliere i dati dei tuoi clienti attraverso il Wi-Fi. La dashboard di Tanaza ti consente di filtrare i dati degli utenti Wi-Fi in base a diversi parametri, come ad esempio l’età degli utenti, il sesso, la location e la data di registrazione alla tua rete. Ad esempio, puoi segmentare le clienti provenienti dall’Indonesia di età compresa tra i 18 e i 25 anni, che si sono registrate usando i propri account Facebook nel mese di gennaio 2017.

 

user information

 

5. Ora puoi caricare i file dei tuoi utenti Wi-Fi. Infine, puoi aggiungere un nome e una descrizione della tua custom audience, in modo da trovarla facilmente all’occorrenza (come ad esempio “Clienti Wi-Fi di sesso femminile registrate a gennaio 2017”).  

 

create a custom audience - upload a file

 

Le custom audience possono essere usate per vari motivi e segmentate a seconda dei tuoi obiettivi: ad esempio, puoi iniziare una campagna su Facebook basata sulla tua lista di custom audience con lo scopo di aumentare il numero dei “Mi Piace” sulla tua pagina Facebook e migliorare la tua visibilità sui social. Inoltre, puoi fare retargeting sui clienti che hanno già acquistato in passato i tuoi prodotti o servizi, proponendo loro offerte personalizzate e segmentando la tua lista di custom audience con i contatti dei clienti non abituali. Quest’ultimo esempio è particolarmente rilevante se si considera che i clienti di ritorno hanno un impatto considerevole sulle entrate totali: secondo la statistica sulla fidelizzazione dei clienti nel 2016 di Social Annex, il 40% delle entrate di un sito web di vendita al dettaglio è generato dall’1% degli utenti che lo visitano.

Al fine di raccogliere una vasta gamma di informazioni sui tuoi clienti Wi-Fi in modo semplice e veloce, puoi affidarti a Tanaza, il software tutto-in-uno ideale per la cattura e analisi dei dati del tuo hotspot Wi-Fi. Grazie a Tanaza puoi scaricare i dati dei tuoi utenti Wi-Fi in formato CSV, sulla base del quale potrai creare la tua custom audience personalizzata.

Fonte delle immagini: Digital Marketing Lab.