+39 02 94750217 sales@tanaza.com

Gestione WiFi dal cloud  >  Monitoraggio da remoto

Monitoraggio da remoto

Tanaza ti permette di monitorare le tue reti WiFi di ogni dimensione e i tuoi access point installati in varie location da remoto, attraverso una piattaforma centralizzata basata sul cloud. Non dovrai più recarti in loco per controllare lo status dei tuoi dispositivi WiFi: con Tanaza, puoi monitorare la tua rete in qualsiasi momento, ovunque tu sia e da qualunque dispositivo – smartphone, PC e tablet. Meno sprechi di tempo, meno fatica!
Provalo subito

Monitorare i dati WiFi

monitorare dati wifi
Le statistiche disponibili comprendono i dati ricevuti e inviati dalla rete in tempo reale, lo stato degli access point in tempo reale, le statistiche storiche sulle eventuali disconnessioni, la percentuale di load della RAM/CPU in tempo reale, i pacchetti bloccati e il tasso di errore, il numero dei client connessi e la velocità di upload e download aggregata. I dati sono mostrati per ogni access point della rete.

Lo stato della rete può essere controllato anche tramite API.

 

Inoltre, Tanaza Cloud mostra le statistiche storiche delle configurazioni abilitate su ogni dispositivo. In questo modo, l’amministratore di rete è a conoscenza di tutte le attività svolte sulla rete.

Gli amministratori di rete possono anche consultare le statistiche dettagliate per client sulla piattaforma Tanaza Cloud, che includono: l’access point e l’SSID al quale il client è connesso, il MAC address del client, la durata della sessione, i bytes inviati e ricevuti e la potenza del segnale in dBm. Grazie a queste informazioni, gli amministratori di rete possono risolvere i problemi di connessione in modo immediato.

Avvisi di disconnessione

La piattaforma cloud di Tanaza dispone di una sistema di alert via email che ti informa ogni volta che un access point si disconnette. Grazie alla funzionalità di monitoraggio da remoto di Tanaza, non ti serviranno più i ping manuali e le VPN per controllare lo stato della tua rete. 

La dashboard Tanaza Cloud fornisce una visione completa dei tuoi dispositivi e router WiFi su Google Maps e mostra informazioni dettagliate sulla tua rete, sui tuoi access point e sui client connessi attraverso un’interfaccia intuitiva e facile da usare.

Monitoraggio avanzato

Tanaza ti permette di abilitare alcune funzioni avanzate di monitoraggio delle reti WiFi, come ad esempio la possibilità di attivare o disattivare l’SSH, un client syslog e il web server locale dell’access point.

Il protocollo di rete Syslog è spesso richiesto dai regolamenti locali. Ad esempio, gli standard SOX, FISMA e HIPAA richiedono di conservare i file di log. Quando Tanaza è configurata per l’uso di un Syslog, il sistema fornisce la capacità di analizzare gli eventi degli access point, in modo da individuare subito eventuali problemi. Un server syslog remoto può gestire milioni di messaggi all’ora e raccoglie i messaggi di log da vari dispositivi.

Rilevamento di rogue access point

rilevamento di rogue access point

Cos’è un rogue access point?

Un “Rogue AP” è un access point wireless che propaga lo stesso SSID di un’altra rete, senza la diretta autorizzazione da parte dell’amministratore di rete. Con questa tecnica di hacking, gli access point ostili possono accedere ai dati dei tuoi clienti e minacciare la sicurezza della tua rete WiFi. La funzionalità di rilevamento di rogue access point di Tanaza ti aiuta a identificare gli access point non autorizzati e potenzialmente ostili e a proteggere la tua rete WiFi con successo.

 

Perché è importante?

Un access point è in grado di “ascoltare” e “parlare” con i dispositivi dei clienti attraverso una connessione wireless.

Nell’eseguire la scansione di rogue access point non autorizzati, l’access point interrompe la trasmissione del segnale e inizia ad ascoltare i segnali provenienti da altre reti WiFi. In questo modo, può rilevare la presenza di altri dispositivi che stanno trasmettendo un segnale WiFi. Al termine della scansione si vedrà la lista di tutti gli SSID all’interno della copertura WiFi del dispositivo selezionato.

L’access point è in grado di verificare se il dispositivo che sta trasmettendo un SSID è gestito tramite Tanaza oppure no.

Rilevare gli access point ostili in una location non è l’unico scopo di questa funzionalità. Infatti, ti aiuta a capire quali altri SSID sono trasmessi e su quali canali, in modo da poter ridurre manualmente le interferenze e migliorare la qualità della connessione WiFi.

 

Prossima funzionalità

Prova Tanaza gratuitamente per 15 giorni, senza limiti