Author: Ermanno Description: Search bar additional code CURRENTLY DISABLED -->
+39 02 94750217 sales@tanaza.com

8 consigli per iniziare un’attività nel settore del social Wi-Fi

da | Apr 26, 2017 | Ultime novità | 0 commenti

8 consigli per iniziare un'attività nel settore del social Wi-Fi
Se hai esperienza nell’installazione di reti Wi-Fi e nel fornire servizi IT in locali, negozi o bar, o se vuoi avviare un’attività nel settore del social Wi-Fi, segui i nostri consigli e in poco tempo potrai offrire soluzioni Wi-Fi efficaci ai tuoi clienti.

Rivolgiti ai clienti di piccole dimensioni

 

Inizia la tua attività instaurando un rapporto di fiducia con i tuoi clienti. Per iniziare, ti consigliamo di rivolgerti alle piccole attività a livello locale, come ad esempio i bar e i ristoranti della tua zona, dove è più facile entrare in contatto con i gestori. Successivamente, una volta raggiunto un numero sufficiente di clienti in questo segmento di mercato, potrai iniziare a considerare i clienti più grandi. Viceversa, se offri i tuoi servizi iniziando dai clienti più grandi, come ad esempio le grandi catene di hotel, corri il rischio di non riuscire a stabilire un contatto diretto con il gestore dell’attività e, di conseguenza, lo sviluppo del tuo business ne risentirebbe.   

Utilizza access point a basso costo

 

Considerando che sei all’inizio della tua attività, non utilizzare da subito dispositivi di classe enterprise: molto spesso, questo genere di prodotti sono molto costosi e puoi facilmente trovare delle alternative più economiche con pari funzionalità.

Il nostro suggerimento è di orientarti verso prodotti Wi-Fi più economici. Infatti, gli access point a basso costo possono essere molto utili per minimizzare i costi di hardware garantendo, allo stesso tempo, buone prestazioni. Puoi scegliere tra una vasta gamma di dispositivi Wi-Fi a basso costo disponibili sul mercato, come ad esempio quelli forniti da Tp-Link, uno dei principali produttori di prodotti di networking SOHO e SMB a livello mondiale. Puoi optare per il modello TP-Link TL-WA901N/ND oppure TP-Link TL-WR941N/ND: questi due access point sono supportati da Tanaza e dispongono di prestazioni di base adatte alle SMB a un prezzo accessibile. Se invece hai bisogno di dispositivi più performanti, puoi optare per dei dispositivi Wi-Fi più potenti, come ad esempio i modelli UniFi UAP e UniFi UAP-LR prodotti da Ubiquiti, un fornitore di soluzioni e prodotti di networking per service provider e per le aziende.

 

Rivolgiti alle attività in cui puoi installare solo 1 o 2 access point

 

È consigliabile iniziare il proprio business rivolgendosi alle attività che dispongono o necessitano di 1 – o al massimo 2 – access point, perché il processo di installazione si complica, maggiore è il numero di dispositivi che vengono aggiungi alla rete. Esempi tipici di location dove è sufficiente installare solo 1 o 2 dispositivi Wi-Fi sono i bar, gli appartamenti di Airbnb e i negozi di piccole dimensioni. Inoltre, nel scegliere dove posizionare l’access point, ricorda di minimizzare il più possibile le interferenze: ad esempio, evita di installare una rete Wi-Fi dove gli ostacoli fisici (come alberi, pareti spesse, acqua e superfici riflettenti) potrebbero diminuire la qualità del segnale.

 

Ricorda che i dispositivi Wi-Fi indoor sono più facili da installare

 

Considerando che il tuo target è composto da clienti di piccole dimensioni, gli access point per la copertura indoor sono da preferire ai dispositivi per uso esterno (outdoor), per lo meno all’inizio. Infatti, gli access point indoor sono più facili da installare e, oltretutto, sono meno costosi rispetto ai loro equivalenti outdoor. Inoltre, i dispositivi Wi-Fi indoor non devono disporre di requisiti particolari per essere protetti dall’azione diretta degli agenti atmosferici, come ad esempio essere waterproof, né hanno bisogno di abilità di installazione specifiche. Sul mercato è disponibile una vasta gamma di dispositivi Wi-Fi indoor: Tanaza può aiutarti a individuare quello più adatto a te, scegliendolo tra i vari access point indoor supportati.

 

Rivolgiti ai clienti che dispongono già di una connessione internet  

 

Per convincere con più facilità i tuoi clienti ad acquistare i tuoi servizi Wi-Fi, rivolgiti alle attività che dispongono già di una connessione internet protetta da password e che già sono raggiunti da una linea internet, ad esempio ADSL o fibra. Puoi rendere più performanti le reti Wi-Fi dei tuoi clienti in vari modi: ad esempio, puoi proporre il captive portal per l’accesso alla rete Wi-Fi da parte dei clienti come soluzione alternativa rispetto al dover comunicare la password del Wi-Fi a ogni singolo utente. A tal proposito, i bar e le attività che forniscono accesso al Wi-Fi tramite password possono sfruttare il captive portal di Tanaza, che può diventare un efficace strumento di marketing per raccogliere i dati degli utenti, attraverso una splash page per l’autenticazione al Wi-Fi molto facile da usare. Inoltre, puoi fornire ai tuoi clienti il processo di autenticazione alla loro rete Wi-Fi attraverso il social login, una soluzione che permette agli utenti di registrarsi alla rete usando il proprio social network preferito (Facebook, Instagram, Linkedin, Twitter, etc.).

 

Offri un metodo di login semplice

 

Inizia il tuo business fornendo ai tuoi clienti un metodo di autenticazione alla rete che sia immediato e facile da usare. Ad esempio, opta per il login tramite Facebook, un modo veloce ed efficace per aumentare la visibilità social dei tuoi clienti. Allo stesso tempo, crea una splash page intuitiva con elementi di base, come ad esempio uno sfondo, un logo e un bottone di login. In un secondo momento, sulla base del numero e delle opinioni degli utenti che si connettono alla rete Wi-Fi, puoi proporre ai tuoi clienti di migliorare il processo di login con ulteriori elementi. Ad esempio, la splash page per l’autenticazione social al Wi-Fi offerta da Tanaza incentiva gli utenti a condividere la loro posizione su Facebook, mentre si connettono, o a cliccare “Mi piace” sulla pagina Facebook del luogo in cui si trovano.

 

Non vendere un pacchetto all-inclusive, se vuoi massimizzare i ricavi

 

Non offrire fin da subito i tuoi servizi in un pacchetto all-inclusive. Al contrario, per massimizzare i tuoi ricavi, dividi il tuo preventivo in varie voci singole, ognuna con un suo costo:

  • Costi di hardware una tantum per ogni singolo access point;
  • Costi di manutenzione mensili o annuali: considera che l’opzione annuale è più conveniente e più sicura, poiché evita che i clienti disdicano il servizio quando vogliono;
  • Costi di gestione legati alle funzionalità che caratterizzano ogni access point, come ad esempio il captive portal. Detti costi includono il costo le licenze di Tanaza(puoi affidarti ai prezzi suggeriti da Tanaza se sei un partner autorizzato);
  • Costi di supporto: suggeriamo di limitare i costi legati al supporto dei clienti sulla base di un determinato numero di ore o di ticket aperti. Inoltre, è preferibile offrire supporto solo da remoto o tramite email, e non per telefono 24/7/365;
  • Costi di hardware e di installazione, che consistono nell’aggiungere ai costi di hardware una percentuale legata al servizio di installazione offerto.

 

Fai upsell in una seconda fase

 

Infine, per ottenere margini significativi minimizzando i costi, è meglio non offrire fin da subito i tuoi servizi come una soluzione all-inclusive, ma piuttosto proporre alcune funzionalità utili per fare upsell in un secondo momento. Ad esempio, vendi un pacchetto iniziale che include la configurazione del dispositivo Wi-Fi e della splash page, senza accesso alla dashboard di analisi dei dati e ai dati stessi. Successivamente, su richiesta dei tuoi clienti, puoi vendere in aggiunta ai servizi già offerti lo strumento dashboard per la raccolta e l’analisi dei dati: in questo modo, solo i tuoi clienti “premium” potranno visualizzare gli utenti che si connettono alla loro rete Wi-Fi e tu potrai aumentare i tuoi ricavi.

Scopri come il modello di business proposto da Tanaza può aiutarti a creare un’attività redditizia nel settore del social Wi-Fi senza alti investimenti iniziali.

Scopri le funzionalità di Tanaza